Lo Stagnone di Marsala e il grande artista Nicolo’ Piazza

Nicolo’ Piazza è artista a trecentosessanta gradi, scultore, pittore, musicista. Di lui stesso afferma che non sa fare solo una cosa: “Il politico u’ nu’ saccio fari picchi’ un sacciu rubari!”

Il Maestro Nicolò Piazza

Il Maestro Nicolò Piazza

Artista a trecentosessanta gradi scultore, pittore, musicista. Di lui stesso afferma che non sa fare solo una cosa: “Il politico u’ nu’ saccio fari picchi’ un sacciu rubari!”

L’artista che da poco ha compiuto 85 anni, ha sempre vissuto a Marsala, anche se è nato a Tripoli. Ama circondarsi di verde e di amorevole cura da parte dei suoi cari e gode del panorama dello Stagnone di Marsala che gli infonde calore umano, serenità e ispirazione per  la realizzazione dei suoi famosi acquarelli.

Conosco il maestro fin da ragazza, quando scorazzavo con il mio vespino lungo lo stradone che costeggia il mare della nostra amata Spagnola; una bellissima, amena località vicinissimo a Marsala, dove l’acqua è cosi bassa per decine di metri, limpida e piena di vegetazione e di pesciolini che ti nuotano attorno mentre ti tuffi tra le limpide salatissime acque. Un giorno, il Maestro si presentò a me e mi propose un ritratto anzi due ed io, timida ragazzina ero un po’ restia a farmi ritrarre ed ad andare presso il suo studio che si trova nella sua villa di fronte il mare. Emozioni indelebili che anche dopo tanti anni sono e saranno per sempre incise nel mio cuore. Per la cronaca un mio ritratto  si trova presso una galleria d’arte di un famoso gallerista ed un altro dipinto ho avuto il piacere di riceverlo  come dono dal maestro in persona.

Famoso in Italia ed all’estero, il maestro Piazza predilige soprattutto l’acquarello, elaborando semplici  contorni figurativi di effetto.

Come egli spesso afferma: “La mia tavolozza è sempre pronta e lo studio è la natura”. I suoi lavori si trovano presso alcune gallerie d’arte e in collezioni private anche all’estero.

Nei suoi dipinti si evince tutto l’amore e la gioia di essere siciliano.

Auguri Maestro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *