1° “Memorial Tommaso D’Arrigo” alla piscina “Francesco Scuderi” di Catania

“In ricordo di Tommaso d’Arrigo il 15 e il 16 luglio si sono affrontate le quattro formazioni under 15 dell’Item Nuoto Catania, Blu Team, Muri Antichi e Ortigia”.

La Nuoto Catania non dimentica e, a distanza di un anno dalla scomparsa del vicepresidente Tommaso D’Arrigo, colonna portante e storico dirigente della società rossazzurra, lega il suo nome ad un quadrangolare under 15, con la partecipazione di quattro tra le più importanti società siciliane, per ricordare un amico, un appassionato di sport, un grande dirigente.

Alla piscina “Francesco Scuderi”, nelle giornate di mercoledì 15 e giovedì 16 luglio, si sono affrontate in un girone all’italiana le quattro formazioni under 15 dell’Item Nuoto Catania, Blu Team, Muri Antichi e Ortigia. Ad aggiudicarsi il 1° “Memorial Tommaso D’Arrigo”, con tre vittorie su tre incontri, la Blu Team, seguita al secondo posto dall’Item Nuoto Catania (grazie al successo sulla Muri Antichi ed al pari con l’Ortigia) ed in terza posizione dalla Muri Antichi (vittoriosa sull’Ortigia).

Sono intervenuti alla premiazione la moglie Elisabetta D’Arrigo, il presidente della FIN Sicilia, Sergio Parisi, e Rosy Vitale, amministratore della Presifarm, società gestita dall’indimenticato vicepresidente rossazzurro.

Il nome di Tommaso è e sarà sempre indissolubilmente legato a quello della Nuoto Catania  – commenta il presidente Mario Torrisi –. Tommaso è stato un grande amico, un grande appassionato di pallanuoto, una persona fondamentale all’interno della società della Nuoto Catania e intendiamo ricordarlo anno dopo anno sperando di farlo sempre meglio. È bello aver voluto iniziare con un torneo giovanile in quanto con Tommaso abbiamo sempre creduto che i giovani fossero la forza e la linfa vitale della nostra società”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *